mogtext

mogtext

mogtext

mogtext

mogtext

mogtext

mogtext

«Oggi chi parla di sovranismo lavora tenacemente per smantellare il principale e più efficace strumento di sovranità che noi europei abbiamo – che è la nostra Unione. La nostra sovranità non si cede in Europa, si esercita in Europa.»

Federica

Discorso al ForumPd – Milano, 27 ottobre 2018

Diario di Federica

Il futuro dei Balcani è nell’Unione europea

Il futuro dei Balcani è nell’Unione europea

Scrivo al termine di una settimana trascorsa tra Bruxelles e Roma, al lavoro soprattutto con i partner dei paesi più vicini a noi. All’inizio della settimana ho incontrato il premier albanese Edi Rama e il nuovo presidente macedone Stevo Pendarovski (qui il comunicato). È tempo che sia l’Albania sia la Macedonia del Nord inizino i negoziati per il loro ingresso nell’Unione europea – e come Commissione europea abbiamo chiesto ai governi dell’Unione di dare il loro via libera al più presto. Giovedì ho accolto il ministro degli Esteri armeno Zohrab Mnatsakanyan, a un anno dall’accordo di partenariato che l’Unione europea ha firmato con l’Armenia. Abbiamo parlato delle riforme in corso, e di come l’Unione europea può continuare a sostenerle e accompagnarle. Qui la conferenza stampa e il comunicato congiunto. Venerdì invece ero in Vaticano per incontrare il Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, e il Segretario per i rapporti con gli Stati, l’arcivescovo Paul Richard Gallagher. È un dialogo che abbiamo iniziato tre anni fa, per cercare di contribuire insieme alla soluzione di alcune delle peggiori crisi dei nostri giorni, dal Venezuela alla Siria. Qui il comunicato. In settimana ho sentito per telefono il premier libico Fayez al Serraj, qui il comunicato. Qui invece il comunicato sulla situazione in...

Link

eeas_logo LOGO CE_Vertical_IT_quadri_LR

Galleria