“Al terzo vertice CELAC a San José, Costa Rica”

“Al terzo vertice CELAC a San José, Costa Rica”

Questa settimana l’Alto Rappresentante e Vicepresidente della Commissione europea Federica Mogherini ha partecipato al terzo vertice della Comunità di Stati latinoamericani e dei Caraibi (CELAC) in Costa Rica.

I capi di Stato e di Governo si sono riuniti a San José (Costa Rica) il 27 e 28 gennaio per affrontare questioni fondamentali come la lotta contro la povertà e il buon governo, continuando allo stesso tempo a plasmare il futuro dell’organizzazione regionale. Il vertice della CELAC, ha detto l’AR/VP Mogherini, è stato l’occasione per garantire l’impegno dell’UE nel rafforzamento delle relazioni con l’America Latina, per affrontare inoltre questioni «che sono al centro della cooperazione esterna dell’UE e per illustrare la forte visione di società che abbiamo in comune con i paesi dei Caraibi e dell’America Latina».

Il vertice ha dato l’opportunità all’AR/VP Federica Mogherini di incontrare i leader politici della regione, rivedendo così la cooperazione bi-regionale e scambiando idee sulle sfide globali comuni in vista del vertice UE-CELAC che si svolgerà a Bruxelles il 10 e 11 giugno di quest’anno.

Durante gli incontri bilaterali con diversi partner regionali, tra cui Messico, Ecuador, Perù, Cuba e il gruppo CARIFORUM, Mogherini ha discusso temi di interesse comune, come il cambiamento climatico, l’agenda per lo sviluppo post 2015, la sicurezza, l’istruzione e l’innovazione.