Combattere i terroristi, lavorare verso soluzioni politiche. Oggi al Consiglio di sicurezza

Combattere i terroristi, lavorare verso soluzioni politiche. Oggi al Consiglio di sicurezza

Giornate intense qui a New York, per l’Assemblea generale dell’Onu. Oggi sono intervenuta durante l’evento organizzato dai russi, come presidenti di turno del Consiglio di sicurezza, sul mantenimento di pace e sicurezza. Al centro del dibattito c’erano le crisi in Medio Oriente e Nord Africa, a partire dalla Siria.

Ho detto che è il momento per la comunità internazionale di mettere da parte le differenze del passato. Abbiamo di fronte due priorità: trovare una soluzione politica ai conflitti in corso, e sconfiggere gruppi terroristici come Daesh, al Qaeda e i loro affiliati. Per troppo tempo questi due obiettivi sono stati presentati come contraddittori. Ci siamo divisi discutendo se cominciare dalla lotta al terrorismo o dai negoziati politici. È chiaro che non possiamo più permetterci di rimanere fermi. Tutti ormai capiscono che questi due obiettivi possono solo essere portati avanti contestualmente.

Qui c’è il video, il mio intervento comincia al minuto 2:12:29.