Esprimo il mio sostegno al vincitore del premio Sakharov 2014 Denis Mukwege

Esprimo il mio sostegno al vincitore del premio Sakharov 2014 Denis Mukwege

Mercoledì  26 novembre ho incontrato il vincitore del premio Sakharov per la libertà di pensiero di quest’anno, il ginecologo congolese Denis Mukwege. «Conti su di me per lavorare insieme» ho detto esprimendogli il mio sostegno.

Lo stesso giorno Denis Mukwege aveva ricevuto il premio Sakharov 2014 e parlato alla sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo. «I corpi delle donne sono diventati un vero campo di battaglia e lo stupro è usato come arma di guerra» ha detto il dottor Mukwege. Ha invitato i parlamentari a un’azione collettiva, dicendo: «Tutti insieme – politici, società civile, cittadini, uomini e donne – dobbiamo tracciare una linea rossa contro l’uso dello stupro come arma di guerra.»

Il dottor Mukwege aiuta migliaia di vittime di stupri di gruppo e violenze sessuali brutali nella Repubblica democratica del Congo.