Una settimana “globale”: di ritorno dall’America Latina

Una settimana “globale”: di ritorno dall’America Latina

Una settimana “globale”, dedicata ad intensificare i rapporti tra l’Unione Europea e i nostri partner nel mondo: oggi e domani a Bruxelles ospiteremo il Premier cinese Li Keqiang per il Summit UE-Cina, da sabato sarò in Africa per partecipare al Summit della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Ecowas) e alla riunione con i ministri degli esteri del G5 Sahel (Mali, Niger, Ciad, Mauritania eBurkina Faso) che teniamo annualmente.

Ed ora scrivo di ritorno dalla mia decima visita in America Latina dall’inizio del mandato, due anni fa. Un continente tanto lontano geograficamente quanto vicino per per cultura, per rapporti economici, per uno stesso modo di guardare alla politica internazionale e al mondo di oggi.

In Argentina come in Cile, ci siamo trovati d’accordo sul bisogno di lavorare insieme per preservare e attuare l’accordo di Parigi sul clima, per sostenere le Nazioni Unite e il sistema multilaterale, per cercare e accompagnare una mediazione per uscire dalla crisi in Venezuela.

Era la seconda volta che tornavo in Argentina dall’inizio del mandato, segno di una cooperazione stretta e costante. A Buenos Aires ho incontrato, tra gli altri, il presidente Mauricio Macri e il ministro degli Esteri Susana Malcorra: con loro ho parlato delle nostre relazioni bilaterali, dell’accordo commerciale tra Unione Europea e Mercosur, della nostra collaborazione al G20 (che l’Argentina presiederà l’anno prossimo) e alle Nazioni Unite. Qui il comunicato sui miei incontri.

Poi in Cile, proprio nei giorni in cui, come Commissione Europea, abbiamo proposto di aggiornare il nostro Accordo di associazione col Cile per rafforzare ancora di più gli scambi tra i nostri paesi. È stato un piacere incontrare di nuova la presidente Michelle Bachelet e il ministro degli Esteri Heraldo Muñoz (qui il video della conferenza stampa). Durante la visita ho anche incontrato alcune esponenti di organizzazioni per i diritti delle donne, e gli studenti, ricercatori e professori cileni che negli ultimi anni hanno partecipato al programma Erasmus plus – qui il video. Qui invece il video del discorso che ho tenuto al Ministero degli esteri sul partenariato tra UE e Cile sulla scena globale, e qui un’intervista con il quotidiano cileno El Mercurio.