Un pensiero veloce sul Nobel per la Pace, la Tunisia e la regione

Un pensiero veloce sul Nobel per la Pace, la Tunisia e la regione

Sono anni che parliamo della Tunisia come dell’esempio da seguire. Dopo la rivoluzione del 2011 la Tunisia ha avuto i suoi problemi, ma li ha superati consolidando le istituzioni democratiche. E lo ha fatto col dialogo, la riconciliazione, l’unità nazionale. Il Quartetto per il dialogo nazionale in Tunisia indica agli altri paesi della regione la strada su come uscire da una fase difficile – è questo il messaggio più potente del Nobel per la Pace assegnato oggi.

Qui il mio comunicato ufficiale in inglese.